In questo sito tutte le informazioni che ti servono sui trigliceridi in generale, sui trigliceridi alti, su quali rischi per la salute comportano e sopratutto i consigli e gli alimenti da limitare per abbassare i trigliceridi alti per migliorare la salute e anche la linea.

Come abbassare i trigliceridi alti

Se ci stiamo ponendo questa domanda siamo già a buon punto per dare una svolta al nostro stile di vita. L’importante però è essere e restare motivati.

I trigliceridi sono dei lipidi, cioè dei grassi. Una delle funzioni principali dei trigliceridi è infatti quella di riserva energetica (immagazzinare l’energia in eccesso che assumiamo tramite il cibo, sottoforma di grasso).

I trigliceridi alti sono dovuti nella maggior parte dei casi al sovrappeso e all’alimentazione scorretta. Se abbiamo i trigliceridi alti dobbiamo assolutamente abbassarli il prima possibile per evitare gravi rischi di salute. Potrebbero esserci tuttavia altre cause che determinato i trigliceridi alti.

Come abbiamo già detto prima, per abbassare i trigliceridi è sufficiente in genere:

  • ridurre il peso corporeo (se si è in sovrappeso)
  • adottare una dieta sana evitando i cibi elaborati e raffinati, i dolci e i grassi, e mangiando solo ciò di cui abbiamo bisogno (senza strafare).
  • L’attività fisica infine aiuta molto nella riduzione dei trigliceridi e nel migliorare il proprio stile di vita (basta anche una camminata a passo veloce per mezz’ora al giorno).

Per quanto riguarda la dieta e gli alimenti da evitare per ridurre i trigliceridi alti, in generale dobbiamo limitare i grassi ingeriti tramite le carni, preferirie le carni bianche, evitare i salumi con parti grasse visibili (salame, pancetta, parti grasse del prosciutto, mortadella, ecc…) e in generale togliere i grassi visibili. Sopratutto dobbiamo limitare il consumo di zuccheri (o carboidrati), e preferire in ogni caso i carboidrati complessi a quelli semplici (es. alimenti prodotti con farine integrali anzichè farina bianca).

Il nostro corpo anche se non mangiamo grassi, è in grado di trasformare gli zuccheri (per zuccheri si intendono tutti i carboidrati in generale, quindi pane, pasta, cereali, zuccheri della frutta, ecc…) in trigliceridi e quindi in grasso, nel caso in cui non utilizziamo in breve tempo l’energia che questi zuccheri apportano al nostro corpo.

Qui trovi informazioni più dettagliate su come abbassare i trigliceridi alti e su quali sono i cibi da evitare.

Tabella valori dei trigliceridi

La tabella con i valori dei trigliceridi seguente mostra quali sono i valori normali, e quali sono i valori di trigliceridi leggermente alti, alti e altissimi. A valori leggermente alti corrispondono rischi lievi, man mano che i valori salgono i rischi aumentano fino a diventare rischi concreti o molto elevati se si hanno valori di trigliceridi alti o altissimi. In ogni caso, anche in presenza di valori di trigliceridemia leggermente alti è opportuno ridurli fino a farli rientrare nei valori normali per evitare qualsiasi rischio. Puoi consultare la tabella dei valori dei trigliceridi qui.

Rischi per chi ha i trigliceridi alti

Purtroppo avere i valori dei trigliceridi alti comporta grossi rischi per la salute. Chi ha i livelli dei trigliceridi più alti della norma rischia in primis malattie cardiovascolari ed ictus, questo perchè i trigliceridi in eccesso che “viaggiano” attraverso il sangue provocano l’inspessimento e l’irrigidimento della arterie.

Chi ha dei livelli elevati di trigliceridi spesso ha anche livelli bassi di colesterolo buono, questo comporta ulteriori rischi per la salute. I rischi possono essere aggravati ulteriormente se si soffre anche di ipertensione (pressione alta).

Nella maggior parte dei casi possiamo migliorare la nostra condizione e ridurre sensibilmente i rischi adottando una corretta alimentazione, riducendo il nostro peso (se siamo in sovrappeso) e facendo un po’ di attività fisica costantemente: questo non solo ci farà abbassare i trigliceridi, ma ci farà perdere peso (se siamo in sovrappeso) e ci farà migliorare la pressiona sanguigna e quindi le condizioni generali del nostro corpo.

Se vi siete accorti di questo problema non è troppo tardi per risolverlo. Seguite i consigli per abbassare i trigliceridi alti e rivolgetevi comunque al vostro medico.

Quali possono essere le cause dei trigliceridi alti ?

I livelli di trigliceridi nel sangue possono alzarsi per diverse cause. Alcune delle cause più frequenti sono le seguenti:

  • Obesità o sovrappeso
  • Assunzione regolare di più calorie rispetto a quelle consumate
  • Forme di diabete non controllate
  • Malfunzionamento della tiroide
  • Patologie renali
  • Consumo di alcool

Un altra causa che può aumentare i trigliciridi nel sangue è l’assunzione di alcuni farmaci particolari, come ad esempio:

  • Gli steroidi
  • I beta-bloccanti
  • Gli estrogeni
  • Le pillole anticoncezionali

In altri casi è anche possibile che i trigliceridi alti sono dovuti ad un fattore familiare, in questi casi è necessario analizzare se alcuni componenti della propria famiglia hanno lo stesso problema (padre, madre, nonni…).

Altri libri consigliati